Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come annullare o modificare un messaggio che è già stato inviato nell’app Messaggi

Questa è una delle caratteristiche principali di iMessage recentemente approdato con iOS 16.

Lunedì, Apple ha presentato iOS 16, il futuro importante aggiornamento del suo sistema operativo. Se ora tutti gli occhi sono puntati sulla schermata di blocco lucida e personalizzabile, l’app Apple ha anche ricevuto un sacco di nuove funzionalità.

Questa app è iMessage. A poco a poco, l’app di messaggistica principale si sta avvicinando ai suoi concorrenti, Messenger o WhatsApp. Sono passati solo pochi mesi da quando iMessage ha permesso di riconoscere qualcuno in un messaggio o effettuare chiamate FaceTime con un massimo di 32 partecipanti. D’ora in poi, come i suoi concorrenti, iMessage ti consente di eliminare o modificare un messaggio che è già stato inviato.

Quando installi iOS 16 e desideri inviare un messaggio a qualcuno che utilizza iMessage, dovresti sapere che hai 15 minuti per annullare l’invio o modificare questo messaggio. dopo aver premuto inviaretocca e tieni premuto il messaggio per accedere alle opzioni.

Accanto al pulsante “Traduci”, “Rispondi” o “Copia” ora viene visualizzato annullare l’invio e altri la media.

La funzione di annullamento è disponibile solo per coloro che hanno installato iOS 16. Se invece elimini un messaggio che è stato inviato a qualcuno che non ha installato l’aggiornamento, riceverai un piccolo avviso che dice “L’intervistatore vedrà sempre il messaggio”.

Infine, se vuoi modificare un messaggio, niente di più semplice. Selezionando l’opzione è possibile modificare direttamente il testo. Il tuo iPhone correggerà quindi il messaggio inviato all’altra persona. Un piccolo “modificato” in fondo al messaggio indica al tuo giornalista che il messaggio è stato modificato.

_
Segui Belgio su iPhone FacebookE il Youtube e altri Instagram Per non perdere nessuna novità, test e consigli.

READ  Il primo data center lunare aprirà nel 2023