Campania

Coldiretti, Masiello: “Legalità per recuperare risorse per la Campania e il Sud”

Castel volturno. “Ogni euro sottratto all’economia legale è un euro strappato via al futuro della nostra terra”. Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Campania e vicepresidente nazionale, commenta così l’annuncio della giornata di studio sulla legge 68/2015 che si celebrerà giovedì 7 luglio a Castel Volturno.

Un momento di confronto sugli ecoreati ad un anno dall’entrata in vigore, analizzando problematiche ed opportunità operative per il contrasto alla criminalità ambientale.

“La legge sugli ecoreati – spiega Masiello – ha dato certamente un segnale positivo, perché ha finalmente creato un legame tra danno al territorio e danno alla comunità. Per troppi anni i beni primari, acqua aria e terra, sono stati oggetto di depredazioni violente. E proprio alla luce delle esperienze negative chiediamo leggi chiare e provvedimenti tempestivi. Le imprese agricole sono le prime a chiedere legalità. Ogni euro sottratto direttamente o indirettamente al settore primario è un euro rubato al futuro del Sud e della Campania”.

— 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

Instagram

Unable to communicate with Instagram.

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi