Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

CNL rafforza il supporto per la traduzione in italiano

I progetti presi in considerazione dal Comitato nel 2022 e nel 2023 beneficeranno di opere tradotte dall’italiano al francese e dal francese all’italiano con l’assistenza eccezionale del Centro Nazionale del Libro (CNL). Regin Hutchondo, Capo del CNL, dal 40 al 60% dei tempi normali.

Questo aumento degli aiuti è un risultato diretto della firma dell’accordo il 26 novembre 2021. ” Per una cooperazione bilaterale rafforzata Dice l’Accordo del Quirinale tra Francia e Italia. Il testo presenta aree di cooperazione rafforzata nei settori della diplomazia e della difesa, ma anche nel campo della cultura. ” In riconoscimento dei termini di questo Accordo, CNL ha cercato di incoraggiare la fornitura di assistenza eccezionale nella traduzione e traduzione italiana. “, Come affermato in un comunicato stampa.

Non è la prima volta che il CNL fornisce un supporto eccezionale per la traduzione. Le traduzioni in arabo dal bacino del Mediterraneo, ad esempio, hanno beneficiato del 70% del tasso di sovvenzione 2017, facendo eco a Livre Paris 2017 come ospite d’onore in Marocco. Nel 2016 e nel 2017, la Germania ha già approfittato della stessa organizzazione che ha fatto eco alla Fiera del Libro di Francoforte, la Francia è stata l’ospite d’onore. Anche le lingue slovacco, ebraico e indiano hanno ricevuto un sussidio del 70% per un periodo di tempo limitato.

CNL sostiene ogni anno più di 500 progetti di traduzione dalla lingua francese, con un contributo massimo di .000 35.000. Tra il 2020 e il 2021 ha supportato 29 traduzioni dall’italiano al francese e 49 traduzioni dal francese all’italiano per un totale di 210.000 euro. Entro l’anno, l’Italia è la 4a lingua più supportata da CNL in termini di numero di titoli, dopo inglese, spagnolo e tedesco.

READ  Banda italiana tradita da Google Street View 20 anni dopo