Cultura e Spettacolo EVIDENZA

#Cinema2day: Franceschini vuole continuare per altri 6 mesi

due euro

Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha inviato una lettera ai presidenti di Anica, Anec e Anem per chiedere la proroga di sei mesi di Cinema2day, la promozione che prevede l’ingresso al cinema a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese.

Il risultato di questo primo esperimento del “Cinema2day” è stato ottimo. Ogni secondo mercoledì del mese, nei cinema italiani , grazie alla promozione si sono registrate cifre di presenze molto alte, talvolta arrivate quasi ad un milione. Questo vuol dire che la comunicazione c’è stata, ed è stata recepita bene sopratutto dai giovani.

Nella lettera Franceschini è rimasto entusiasta del risultato, e ha sottolineato come questa iniziativa abbia aiutato i cittadini ad annoverare di nuovo il cinema come buona abitudine.

Gentili tutti, sono passati quasi sei mesi da quando, lo scorso 14 settembre, abbiamo iniziato insieme l’avventura di Cinema2day. Un progetto condiviso di grande impatto, che per la prima volta ha offerto ai cittadini la possibilità di vivere una volta al mese l’imperdibile esperienza dei film in sala a soli due euro, per tutti e in tutta Italia. Nei nostri incontri, effettuati per mettere a punto i dettagli dell’iniziativa, erano emersi, accanto all’entusiasmo, anche legittimi dubbi e perplessità. Alla fine però – ora possiamo dirlo – i risultati sono stati straordinari: una media di un milione di spettatori, le file fuori dai cinema, il tam tam sui social. ‘Finalmente un’iniziativa popolare che riavvicina la politica al Paese reale’. Così un gruppo di ragazzi e ragazze del Municipio VII di Roma ha definito Cinema2day in una lettera che mi hanno inviato e che è stata poi trasformata in una petizione online che ha raccolto in pochi giorni moltissime adesioni. (…) Oltre alla petizione online, ci sono inoltre migliaia di email, tutte con la medesima richiesta di far proseguire la promozione. Questa forte mobilitazione dimostra che siamo sulla strada giusta verso l’obiettivo ambizioso che ci eravamo posti: quello di riportare il cinema tra le buone abitudini dei cittadini. (…) Il ministero è pronto a continuare ad offrire il suo supporto di promozione. Gli italiani stanno davvero riscoprendo la magia delle sale, non spezziamo questo incantesimo. Ringraziandovi ancora per l’impegno e la dedizione. Porgo a tutti voi i miei più cordiali saluti

Adesso bisogna aspettare la risposta di Anec, Anica e Anem, speriamo sia positiva.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi