Cineclub Italiano, 25 nov 2022, .

Cineclub italiano

25-11-2022 17:00:00 – 25-11-2022

EUR 6 6 Arca delle Link dà carta bianca a Solange Pasalacqua per il Festival del Cinema Italiano 2022-2023, che vi porta in un viaggio attraverso cinque film iconici del cinema italiano del nuovo millennio. Dal 2000 la visione dei giovani registi si è allontanata da Roma e ha messo ulteriormente in discussione il rapporto tra cinema e provincia, quest’ultima rappresentata come fonte di problemi e fucina di soluzioni. Molte città, grandi e piccole, hanno animato con la loro anima il cinema transsalpino e stanno svolgendo un ruolo a pieno titolo nel suo rilancio. Passeremo per Venezia (Pan e Tulipani), Torino (Topo Mezzanotte), Trieste (l’Ultima Spiaggia) e Palermo (via Castellana Pantiera) e termineremo il nostro viaggio fotografico a Dibrezza (La Vita in Comunil). , piccolo borgo situato al centro della Puglia. Poona sta guardando!
Come negli anni precedenti, i film si terranno presso la sede dell’associazione un venerdì al mese da ottobre ad aprile alle 17:00. I film sono in versione originale con sottotitoli, la partecipazione al costo previsto è di 6 euro/persona. Le proiezioni saranno precedute da una presentazione del film seguita da un dibattito con il pubblico.

progetto

• 21 ottobre 2022 alle 17:00.
“Pane e tulipani” di Silvio Soldini [2000, 1h52]
Durante il viaggio in pullman, Rosalba, una casalinga di Pescara, è rimasta nella griglia dell’auto. Piuttosto che aspettare che il marito ei figli vengano a prenderla, decide di tornare a casa da sola, un po’ seccata.

• 25 novembre 2022 alle 17:00.
“Dopo mezzanotte” di David Ferrario [2004, 1h32]
Martino, custode del museo del cinema di Torino, è segretamente innamorato di Amanda, che lavora in un fast-food che frequenta. Una sera, irritata dall’atteggiamento del suo datore di lavoro, Amanda diventa violenta ed è costretta a fuggire. Si rifugia nella Mole Antonelliana, dove Martino la accoglie nel suo appartamento nel museo.

• 6 gennaio 2023 alle 17:00.
“Attraverso la bandiera Castellana” di Emma Dante [2013, 1h30]
Una domenica pomeriggio calda e soleggiata. Il Cirocco soffia impietoso su Palermo quando due ragazze, Rosa e Clara, venute a festeggiare il matrimonio di un’amica, si perdono per le vie della città e si ritrovano sulla Castellana Pantiera. Contemporaneamente, un’altra macchina guidata da Samira, con dentro la famiglia Calafiore, arriva in direzione opposta ed entra nella stessa strada. Né Rosa, al volante della Multipla, né Samira, l’anziana e capricciosa donna alla guida della Punto, hanno intenzione di cedere.

• 3 marzo 2023 alle 17:00.
“L’ULTIMA SPIAGGIA” di D. Del Gegan / T. Anastopoulos [2016, 1h58]
Trieste, sulle rive del mare Adriatico, ospita la Lanterna, l’ultima spiaggia per soli uomini d’Europa. Aperto tutto l’anno, si caratterizza per il suo muretto, che separa la parte femminile da quella maschile. Si verifica più spesso nei bambini e soprattutto negli anziani. Tra novembre 2013 e novembre 2014, i documentaristi Thanos Anastopoulos e David Del Degan hanno posizionato le loro telecamere tra i nuotatori. Tra commedia assurda e riflessione politica, L’Ultima Spiaggia descrive amorevolmente una società senza tempo. Ma non fuori dal mondo.

• 7 aprile 2023 alle 17:00.
« Vita comune » di E. Winspear [2017, 1h50]
A Disperata, un piccolo paese del sud Italia, il sindaco Filippo Pisanelli si sente inadatto al suo lavoro. Solo il suo amore per la poesia e la sua passione per le lezioni letterarie ai carcerati gli permettono di intravedere un po’ di luce nell’oscurità generale. In prigione incontra Pathi, un criminale di basso livello del suo villaggio. Il loro incontro con l’arte cambia il loro modo di vedere il mondo.

La prenotazione è obbligatoria e si effettua via mail: arcasecretariat@gmail.com.

READ  Gas e tecnologia al centro del Forum Economico Italo-Algerino

L’Arca delle Link è una serie del cinema italiano.

Cineclub italiano

Ultimo aggiornamento: 2022-11-15 di