Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Cimitero di Roccapiemonte chiuso per il forte vento. Monitorati anche gli alberi

cimitero di Roccapiemonte

Cimitero di Roccapiemonte off-limits in attesa che si calmi il forte vento che da ieri “spazza” il comprensorio.

L’amministrazione ha deciso di chiudere il cimitero di Roccapiemonte, a causa del forte vento che imperversa da ieri sull’intero comprensorio. Ragioni precauzionali hanno spinto il sindaco a disporre la chiusura.

Carmine Pagano ha invitato i cittadini a prestare massima attenzione. In accordo con Roberto Fabbricatore, assessore alla Protezione Civile, il primo cittadino ha predisposto ulteriori controlli sul territorio comunale.

In particolare, la Polizia Municipale e i volontari stanno monitorando gli alberi, riscontrando la caduta di qualche ramo.

Nei giorni scorsi un albero era caduto in via Biagio Franco, sfiorando un’automobile parcheggiata, ma senza arrecare danni a persone. In passato il monitoraggio delle alberature aveva portato anche a numerosi abbattimenti a scopo precauzionale, dovuti alle condizioni instabili dei tronchi.

Il provvedimento suscitò anche un vespaio di polemiche da parte di diversi cittadini, cui l’amministrazione oppose il parere di esperti del settore alla base delle decisioni.

«Al momento – ha sottolineato l’assessore Fabbricatore – non registriamo episodi di grave entità dovuti alle forti folate di vento. I volontari sono intervenuti solo in via Roma e in via della Libertà. In entrambi i casi non abbiamo registrato conseguenze a persone o cose. Raccomandiamo comunque a tutti di prestare massima attenzione, soprattutto a chi esce di casa per lavoro o per altre esigenze».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi