Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Chiusura via Di Domenico: i residenti di Sant’Anna pronti ad “azioni eclatanti”

Cava de’ Tirreni: cresce l’insofferenza dei cittadini della frazione Sant’Anna a causa della prolungata chiusura della strada provinciale di via Pasquale Di Domenico.

A tre mesi dal cedimento della carreggiata i per provvedimenti di sistemazione sembrano ancora lontani dall’arrivare. La comunità, fiaccata dai disagi, ha deciso di avviare un’azione di protesta che possa sollecitare la Provincia di Salerno a disporre quanto prima gli opportuni interventi di messa in sicurezza e riapertura del tratto.
Giovedì prossimo, a Palazzo Sant’Agostino, si terrà l’ennesima conferenza dei servizi a riguardo. Per l’occasione già pronti due bus che condurranno i cittadini di Sant’Anna a Palazzo Sant’Agostino.

A dare il via all’iniziativa, annunciandola tramite una serie di sms e sulla propria pagina Facebook, è stato il consigliere di minoranza e referente della zona, Vincenzo Lamberti.

«Giovedì ci recheremo a Salerno, sotto il Palazzo Sant’Agostino, per manifestare il nostro disagio e per chiedere la riapertura della strada provinciale via Pasquale Di Domenico –ha fatto sapere Lamberti – Andremo giovedì perché ci sarà la conferenza di servizi che deve decidere l’approvazione del progetto definitivo esecutivo e questa soluzione provvisoria per evitare altri sei/sette mesi almeno di enormi disagi. Ho organizzato i pullman con partenza da Sant’Anna, piazza Berardino Lamberti».

La proposta che sarà portata all’attenzione di quanti prenderanno parte alla conferenza dei servizi è quella di predisporre – in via temporanea in attesa che vengano espletate tutte le procedure preliminari all’avvio dei lavori di messa in sicurezza e ripristino – almeno l’apertura parziale del tratto con l’attivazione di un senso unico alternato che permetta di poter passare da una zona all’altra della frazione evitando così lunghe e dispendiose deviazioni.

«E’ l’ultima protesta pacifica – ha tuonato Lamberti ai nostri microfoni -. I presupposti per una riapertura parziale del tratto c’è, quindi o si provvederà o parecchi cittadini hanno intenzione di provvedere da soli».

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi