Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Chiusura Tmv Acerra, Servalli: “Piano Regione ci aiuterà a gestire criticità”

Frazione umida, Servalli: “Conferire secondo le regole per contenere costi”. Rincaro bolletta? “Cercheremo di scongiurarlo”

L’ennesima e complessa situazione dell’emergenza rifiuti che sta interessando tutto il territorio campano a causa della programmata chiusura per manutenzione del termovalorizzatore di Acerra, gestita forse con poca lungimiranza è tra le priorità che si ritrovano ad affrontare i sindaci salernitani in questi giorni.

A due giorni dalla conferenza dei servizi tenutasi in Regione Campania, con la partecipazione della città Metropolitana di Napoli delle province e delle rispettive società provinciali per la raccolta dei rifiuti e che ha approvato il programma per fronteggiare il fabbisogno complessivo di 82.000 tonnellate di frazione secca sui base regionale, ciascun Comune deve ora fronteggiare la situazione al meglio delle possibilità, cercando di far leva anche sul buon senso dei cittadini.

Grazie alle gare espletate dalle società provinciali, dalla A2a e dalla Regione Campania, spiegano dall’ente regionale, 40.000 tonnellate saranno evacuate fuori Regione nel periodo del fermo del termovalorizzatore. Le restanti 42.000 tonnellate saranno destinate a depositi temporanei per un periodo non superiore a 90 giorni. I depositi temporanei sono distribuiti nelle diverse province, secondo il principio di prossimità. I siti individuati sono Casalduni, Caivano, San Tammaro, Polla, per un quantitativo complessivo pari al 70% del fabbisogno. Per il restante 30% saranno utilizzate aree ubicate all’interno degli stir esistenti in Regione.

A Cava de’ Tirreni, come in altri comuni salernitani, inoltre, le criticità riguardano anche la gestione della frazione umida a causa di significative difficoltà di conferimento dovute all’impianto convenzionato.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi