Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Chi sarà il peggior paese nelle qualificazioni a Euro 2024? Ci sono quattro paesi in gara

Chi sarà il peggior paese nelle qualificazioni a Euro 2024?  Ci sono quattro paesi in gara

Chi succederà a San Marino? Avversaria dei Red Devils quattro anni fa, la terza nazione più piccola d’Europa ha concluso la stagione di qualificazione a Euro 2020 senza un solo punto (0 su 30) e con 51 gol subiti (un solo gol segnato). Anche Gibilterra (0 su 24) ha fatto meglio subendo “solo” 31 gol a tre. Non sorprende che gli ultimi due posti (207) e il 198 del ranking FIFA siano ancora una volta tra le peggiori squadre di questa classifica.

Quattro paesi sono infatti ancora in corsa per l’ignominioso titolo di peggior squadra qualificata: San Marino, Gibilterra, Cipro e Liechtenstein. Con solo due partite rimaste (una solo per Cipro), tutti e quattro devono ancora raccogliere punti nei rispettivi gironi e insieme probabilmente supereranno la soglia dei 100 gol subiti.

Gibilterra ha la peggiore difesa e il peggior attacco

Ma quale sarebbe peggio? Il premio per la peggiore difesa va attualmente a San Marino (26 gol), davanti a Cipro (25), Liechtenstein (25) e Gibilterra (21). Sono 97 i concessi al quartetto. Solo che questi numeri devono essere ponderati rispetto al numero di partite giocate. Risultato: Cipro (3,57 gol subiti a partita) e Gibilterra (3,5) hanno fatto peggio di San Marino (3,25).

D’altro canto, è stato il Liechtenstein a registrare la sconfitta più pesante tra questi quattro paesi: 0-7 contro l’Islanda. Cipro (6-0 in Spagna) e San Marino (6-0 in Finlandia) si sono salvate per un pelo. Migliore prestazione della squadra di Gibilterra che ha battuto la Grecia 5-0, ma il Paese meno popoloso nelle qualificazioni (32mila persone) è invece l’unico a non aver segnato alcun gol. Mentre Cipro (2), San Marino (1) e Liechtenstein (1) hanno già realizzato questa piccola impresa.

READ  Risarcimento dell'ammenda che dovrà ricevere Phyllis Matsu dopo il suo licenziamento da parte di Anderlecht | Grazie Phyllis Matsu di Anderlecht

Mancano quindi solo due partite a Gibilterra per evitare di concludere queste qualificazioni con il peggior record. Si preannuncia molto complicato visto il fitto programma: sabato trasferta in Francia e martedì la partita contro l’Olanda. Il loro obiettivo sarà provare a subire meno di dieci gol per fare meglio di quattro anni fa… Dal canto loro, il Liechtenstein affronterà il Portogallo e poi il Lussemburgo, San Marino andrà in Kazakistan e poi ospiterà la Finlandia, con Cipro finale. la sua campagna di qualificazione quest’anno. Giovedì contro la Spagna. Quindi c’è da aspettarsi anche qualche valanga di gol…