Campania Salerno Salute

Cetara: apre il nuovo ambulatorio medico-sociale e polispecialistico

Sarà intitolato alla memoria di Luigi Montesanto, medico di famiglia del borgo

Cetara: domani, giovedì 20 febbraio, alle 17.00, presso l’ex-plesso della Scuola Media sarà inaugurato il nuovo Ambulatorio Medico Comunale dedicato alla memoria di Luigi Montesanto, medico di famiglia del borgo cetarese scomparso nel 1984.

Proprio nel ricordo di un uomo che ha tanto amato la sua gente, che nasce lo sportello medico- sociale e polispecialistico, gestito dal Comune di Cetara, con l’aiuto di medici volontari che metteranno a disposizione la loro esperienza e professionalità per fornire alla cittadinanza una serie di prestazioni gratuite, attraverso la programmazione di attività di prevenzione, supporto ed educazione sanitaria.

“Abbiamo deciso di investire in questo ambito per garantire ai nostri utenti un servizio che, innanzitutto, faccia comprendere l’importanza di prendersi cura di se stessi. Un’ idea che si concretizza, coinvolgendo tutte le fasce di età, e si inserisce nel programma di riqualificazione di una struttura che, oggi, costituisce il modello positivo di un piccolo faro sociale” – afferma il sindaco di Cetara, Fortunato della Monica.

“Un importante tassello – continua il Primo Cittadino – si aggiunge alle altre attività che si affiancano al Forum dei Giovani, alla Pro Loco di Cetara, alla Protezione Civile e al FLAG – Approdo di Ulisse, quali realtà ormai consolidate” – conclude Della Monica. In collaborazione con Alfonso D’Emma, specialista in pediatria, si organizzeranno “Le giornate della salute”: visite specialistiche rivolte alle diverse fasce di età, dai bambini agli anziani, con il coinvolgimento di medici pediatri, dermatologi, cardiologi, ortopedici, ginecologi, oncologi, oculisti e nutrizionisti. In aggiunta, saranno previsti corsi di formazione per Primo Soccorso (uso defibrillatore, disostruzione corpo estraneo, etc.), giornate di sensibilizzazione e promozione della salute, oltre ad eventi informativi, di dibattito e incontro, tra operatori sanitari e cittadini.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi