fbpx
Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Centro Artigianato Digitale, Canora: “Tempi più lunghi del previsto, ma gioiello per la Città”

Cava de’ Tirreni sede del primo centro completamente dedicato all’artigianato digitale. Questo, almeno, è quello che sarà quando finalmente il Centro per l’Artigianato Digitale di Viale Crispi diventerà operativo

Ad oggi, però, ancora operai al lavoro per allestire la struttura concessa in gestione alla Medaarch, società specializzata nelle tecnologie di digital fabrication. e la data di apertura continua a spostarsi. Maggio, giugno, settembre. “I tempi sono diventati più lunghi del previsto – commenta il consigliere comunale, delegato all’Innovazione e Start up, Eugenio Canora – e sicuramente anche l’Ente ha le sue responsabilità. Tuttavia, stiamo facendo una cosa completamente nuova, altrimenti non si chiamerebbe innovazione e le procedure richiedono tempo”.
Canora, inoltre, rinnova ai nostri microfoni l’appello agli artigiani per aderire al bando per la partecipazione al programma Atelier di Artigianato Digitale del CAD. Nella struttura di Viale Crispi, 12 botteghe di arte e mestieri avranno l’occasione di vivere per un anno un’esperienza di aggiornamento e sperimentazione sulle nuove tecnologie di fabbricazione e sulle nuove opportunità che il digitale offre all’artigianato e alla manifattura, attraverso l’unione di saperi tradizionali con nuove tecnologie.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi