Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Centro Artigianato Digitale, dal 1 marzo le candidature per i 12 laboratori

Centro Artigianato Digitale, dal 1 marzo le candidature per i 12 laboratori. L’evento di pre lancio ieri al Marte Mediateca. Presente anche l’ass. regionale Valeria Fascione

A Cava de’ Tirreni il primo centro completamente dedicato all’artigianato digitale. Presentata ieri nell’evento di pre lancio tenutosi al Marte Mediateca l’apertura del bando per la partecipazione al programma Atelier di Artigianato Digitale del CAD, il Centro per l’Artigianato Digitale di Viale Crispi, che l’Amministrazione comunale ha concesso in gestione alla Medaarch, società specializzata nelle tecnologie di digital fabrication.
“Cava de’ Tirreni si sta distinguendo in questo periodo sul terreno dell’innovazione” ha commentato il sindaco Vincenzo Servalli nel corso del suo intervento alla conferenza stampa di presentazione – Il Centro per l’Artigianato Digitale è un progetto che viene dall’amministrazione passata e che abbiamo voluto sposare da subito perché crediamo siano queste le strade giuste per la crescita economica del nostro paese.” La presentazione, inoltre, ha segnato l’apertura ufficialmente della call per gli artigiani che, dal 1 marzo potranno presentare la propria candidatura per uno dei 12 laboratori artigianali a disposizione presso la struttura. “Nella struttura riqualificata di Viale Crispi, 12 botteghe di arte e mestieri avranno l’occasione di vivere per un anno un’esperienza di aggiornamento e sperimentazione sulle nuove tecnologie di fabbricazione e sulle nuove opportunità che il digitale offre all’artigianato e alla manifattura, attraverso l’unione di saperi tradizionali con nuove tecnologie. – fanno sapere da Medaarch, la società che gestirà la struttura – Il Centro per l’Artigianato Digitale vuole essere un esempio concreto di come la tradizione e l’innovazione possano, non solo coesistere, ma rappresentare insieme la vera chiave per la crescita e il rilancio delle attività produttive.” “Il Centro per l’Artigianato Digitale è una grande opportunità per il nostro territorio – ha dichiarato nel suo intervento Valeria Fascione, assessore all’innovazione della Regione Campania – Una sfida che l’Artigianato non può perdere per promuovere la competitività e l’eccellenza.”
Per presentare la propria candidatura è possibile inviare la documentazione all’indirizzo PEC medaarch.srl@pec.it
Il prossimo 4 maggio la Medaarch contatterà le aziende selezionate ed entro il 21 maggio, le attività artigianali potranno firmare il contratto ed allestire la propria bottega nella struttura di Viale Crispi.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi