calcio Cavese EVIDENZA Sport

Cavese batte la Turris con un gol di Rossi

La Turris esce battuta dal Lamberti. La Cavese porta a casa la terza vittoria stagionale grazie alla marcatura di Rossi

Il “Lamberti” porta decisamente fortuna agli aquilotti che continuano a vincere in casa. A soccombere alla 5a partita di campionato di serie D sono i cugini della Turris che lasciano 3 importanti punti alla Cavese, per la gioia dei circa 1000 spettatori biancoblù. Una gara ben giocata dai padroni di casa che hanno saputo gestire il vantaggio e assicurarsi una vittoria che vale 9 punti in classifica e l’aggancio proprio con i corallini e il Gela, dietro solo al Sicula Leonzio con 11 punti e l’Igea Virtus e il Rende piazzate in vetta con 13 punti.

Primo tempo, botta e risposta che premia la caparbietà dei padroni di casa

Già dai primi minuti Cavese – Turris comincia con un ritmo incalzante; all’ 8′ è la Turris a impensierire gli aquilotti con un tiro a volo di Varriale che termina di poco sopra la porta di Conti. All’ 11′ risponde la Cavese con un doppio tentativo in area prima con D’Ancora e poi con Bellante, quest’ultima neutralizzata da un dubbio fallo di mani di Di Girolamo. Non mollano i padroni di casa e ci prova Rossi su punizione ma Abagnale salva la rete. Ancora clamorosa chance per Giglio al 15′ che su contropiede non si coordina bene e manda fuori una palla con porta vuota della Turris. La gara si sblocca al 19′ su azione di Bellante che serve un cross dalla destra sul secondo palo e che trova pronto Rossi che inzucca ad incrociare il gol del vantaggio. Due minuti di recupero, concessi dal sig. Daniele Rutella.

Secondo tempo, molta tattica e raddoppio sfiorato

La ripresa è caratterizzata da un gioco molto tattico per la Cavese, che vuole mantenere il vantaggio a tutti i costi. Clamorose occasioni vengono sciupate già dopo un minuto di gioco; prima palo esterno di Rossi poi al 6’st sfiorato il raddoppio prima con Bellante respinto da Abagnale e poi rimpallo di Golia che sciupa a porta vuota. La Turris reagisce al 9’st con un tiro di Tarallo che Conti mette fuori.

Nei minuti di gioco successivi si assiste ad una partita molto tattica da parte degli aquilotti che attendono l’avversario e ripartono con determinazione sfruttando ogni rimpallo. Dalla panchina biancoblù entrano a dare una mano Giannattasio, Alleruzzo e Gabrielloni, subito protagonisti al 33’st con un cross di Alleruzzo che trova la testa di Gabrielloni ma che manda di poco alto fuori la porta avversaria. Per la Turris pare essere entrati in un tunnel e il fattore psicologico del “fuori casa” non fa che pregustare una bella vittoria per la Cavese.

Cosi dopo 6 minuti di recupero il triplice fischio manda in delirio lo stadio “Simonetta Lamberti” per il terzo successo stagionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi