EVIDENZA

Cavese: le novità sul ripescaggio in Lega Pro

Cavese in attesa del ripescaggio

È partito ieri il ritiro della Cavese, in attesa del ripescaggio in Lega Pro. La squadra metelliana lavorerà per il prossimo mese a Bracigliano, agli ordini di mister Emilio Longo, affiancato dal nuovo vice proveniente dall’Hellas Taranto, Carmine De Falco.

Schierati in campo al primo allenamento i confermati della precedente stagione: il portiere Emanuele Conti, i difensori Daniele Donnarumma e Gianluca Galullo, al centrocampo Benito Cicrerelli e in attacco Simone D’Anna. A rinforzare la rosa aquilotta anche i migliori del settore juniores convocati ieri per il ritiro: il portiere Luca Russo, i difensori Antonio Donnarumma, Vincenzo Maiorino, Pierluigi Orefice e Andrea Fele, i centrocampisti  Simone Lamberti, Antonio D’Arienzo, Vincenzo Menichini e Raffaele Lisanti oltre che gli attaccanti Andrea Picaro e Francesco Di Sanza.

Un gruppo che dovrà allenarsi per le prime due settimane in apnea, fra il sogno del ripescaggio in Lega Pro e l’ipotesi di dover disputare ancora la serie D. Determinante sarà la perizia strutturale di conformità dello stadio “Simonetta Lamberti”, programmata dalla Questura di Salerno per il 25 luglio e che dovrà dimostrare l’adeguatezza dell’impianto di video sorveglianza e la sicurezza dei vari settori; Gli incartamenti prodotti saranno poi consegnati e valutati da una commissione di Lega Pro e il loro esito sarà fondamentale per il ripescaggio. La pronuncia ufficiale del ripescaggio per la Lega Pro sarà poi deliberata dal Consiglio federale della Figc, giovedì 4 agosto.

Fiduciosa la Cavese, che dopo la vittoria dei play-off del girone I meno di due mesi fa, occupa il sesto posto nella graduatoria di tutti i gironi e, pur avendo ricevuto punti di penalizzazione per inadempimenti amministrativi di cui sono state riconosciute colpevoli le gestioni precedenti a quella di Campitiello, spera e fa sognare un ritorno in Lega Pro che nella prossima stagione 2015/2016, dovrebbe essere a 60 squadre e non a 54 compagini iscritte come nella scorsa annata. Dunque si resta con il fiato sospeso ancora qualche giorno in attesa che il presidente della Cavese, Domenico Campitiello, formuli la richiesta di ripescaggio che apre la speranza per un campionato tra i professionisti.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi