Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA

Cavese: agguato del 9 aprile scorso, 14 Daspo

Daspo per 14 ultra del Catania, colpevoli dell’agguato del 9 aprile scorso, a danno dei tifosi della Cavese

Durante le fasi di ormeggio del traghetto , che aveva attraversato lo Stretto di Messina, fu lanciata una bomba carta all’interno di un furgone dove c’erano tifosi cavesi. Quest’ultimi si  erano recati in Sicilia, per assistere alla partita Cavese- Gela.

La Digos della Questura etnea, in collaborazione con quella di Messina, ha individuato gli autori

I denunciati, per lesioni personali e utilizzo di oggetti pericolosi, sono complessivamente 25 e appartengono ai gruppi ‘A sostegno di una fede’ e ‘Skizzati’. I Daspo sono per tre anni ciascuno per 11 ultra, di 5 anni per altri due e di 8 anni per un altro. Quest’ultimi tre, pregiudicati recidivi, hanno l’obbligo di comparizione durante le gare del Catania.

 

Fonte: Agenzia ANSA

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi