Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Politica Salerno video

Slitta a marzo l’accorpamento Metellia- Consorzio di Bacino. Galdi: “Valutiamo di rivolgerci alla Corte dei Conti”

Cava de’ Tirreni: slitta a marzo l’accorpamento Metellia- Consorzio di Bacino. Galdi: “Valutiamo di rivolgerci alla Corte dei Conti”

Slitta a marzo 2017 il passaggio del servizio raccolta rifiuti dal Consorzio di Bacino Salerno 1 alla Metellia Servizi, società in house del Comune.

A sollevare l’argomento in consiglio comunale sono stati i consiglieri della minoranza, Antonio Barbuti e Marco Galdi, preoccupati per la proroga decisa e firmata nei giorni scorsi dal sindaco Vincenzo Servalli al termine dei tre mesi previsti per la prima estensione risalente allo scorso mese di agosto.

“Resta il problema del personale da assorbire – ha spiegato Servalli – e non si può transigere da una gestione che non rientri in un quadro normativo di riferimento regionale”.

Parole che non convincono l’ex primo cittadino Marco Galdi. “Un danno di circa 850mila euro l’anno per le casse del Comune. Le giustificazioni del Sindaco mi sembrano inconsistenti. Valuteremo la possibilità di segnalare la situazione alla Corte dei Conti. Il nostro primo interesse è tutelare i cittadini di Cava de’ Tirreni”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi