fbpx
Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Tragedia sfiorata a Cava: spara col fucile al vicino

Dissidio tra vicini finisce con due colpi di fucile esplosi a scopo intimidatorio. Fatto non dissimile a quello di Santa Lucia di qualche anno fa che ebbe però conseguenze estreme.

Sono da poco passate le 13. Tipico traffico dell’ora di punta, studenti che tornano da scuola, una chiamata al 112: “Chiamo da Corso Mazzini, qualcuno sta sparando”. Pochi secondi e gli Agenti del Commissariato di Cava de’ Tirreni intervengono all’interno di un cortile condominiale.

Con poche domande, gli agenti scoprono che a esplodere almeno due colpi di fucile era stato un 87 enne, in quel momento affacciato alla finestra del primo piano ad osservare.

Mentre un poliziotto ha distratto l’uomo, il secondo è salito al primo piano, entrato nell’abitazione, ha scoperto una doppietta calibro 12, regolarmente detenuta, usata poco prima e nascosta all’interno dell’armadio con 18 cartucce. Un successivo controllo poi, ha consentito di scoprire una pistola 6,35 priva di punzonatura, privo di numero di matricola, funzionante e 9 cartucce.

In base alle prime indagini, l’uomo avrebbe esploso due colpi di fucile a scopo intimidatorio come probabile conseguenza a dissidi di vicinato per un presunto furto di materiale subito dall’uomo.

L’87enne cavese è stato denunciato per i reati di esplosione pericolosa in luogo pubblico, minaccia aggravata dall’uso di arma, detenzione illegale di arma clandestina e detenzione abusiva di munizionamento

Tags

1 Commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

  • Warning: strlen() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.laredazione.eu/home/wp-includes/formatting.php on line 3263

    Warning: strlen() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.laredazione.eu/home/wp-includes/formatting.php on line 3263
    Avatar Silvio ha detto:

    Non ci si può fare giustizia arbitraria, in questi casi se uno vede un ladro portare via del materiale dalla sua proprietà è meglio munirsi di una telecamera e filmare per poi denunciare altrimenti si finisce dalla ragione alla parte del torto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi