fbpx
Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Cava. Sguinzagliatoio, can che abbaia non (de)morde

Degrado assoluto allo sguinzagliatoio di via Gramsci a Cava de’ Tirreni

Rifiuti di ogni genere, erbacce, ma soprattutto il chiostro che dovrebbe essere utilizzato per la vigilanza risultano essere zone abbandonate a loro stesse. Una questione datata che parte 13 maggio 2016 quando l’area venne concessa a Villani Pasqualina con un canone di locazione di 4800 euro all’anno. Fatto sta che il contratto non è mai stato stipulato. Da qui al settembre 2017 quando in Consiglio Comunale viene presentata un’altra questione: i materiali utilizzati non sono conformi alle normative paesaggistiche, fino all’abbandono e all’incuria totale.

Per questo abbiamo pensato di fare quattro passi proprio nell’area in OGGETTO. I risuliati? Non ci resta che piangere.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi