fbpx
Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Cava, scoperto arsenale in una carrozzeria

Scoperte e sequestrate numerose armi e munizioni detenute illegalmente. 59 enne carrozziere di Cava de’ Tirreni nei guai.

Cava de’ Tirreni. 14 fucili e 9 pistole ad aria compressa. Ed ancora, 7 pistole lancia razzi, 2 pistole a salve alterate, una pistola modificata e 19 razzi. Questa la scoperta del personale del Commissariato cavese durante un controllo presso una carrozzeria al fine di verificare la tenuta delle armi regolarmente detenute e registrate.

Il tutto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando la Polizia è intervenuta presso un esercizio commerciale adibito a carrozzeria.

Scoperte così, chiuse all’interno di due casseforti ove erano custodite anche le armi regolarmente detenute, 14 fucili ad aria compressa con potenza superiore a 7.5 joule o privi di punzonatura indicante i joule, 9 pistole ad aria compressa prive di punzonatura indicante i joule, 7 pistole lanciarazzi, 2 pistole a salve alterate, 1 meccanismo per fucile artigianalmente costruito, 1 pistola modificata artigianalmente; munizionamento a salve vario e 19 razzi per pistole.

Tutto il materiale è stato sequestrato. Il titolare dell’esercizio commerciale e detentore delle armi sequestrate, identificato per F. N., di anni 59, è stato indagato in stato di libertà.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi