Ambiente Cava de' Tirreni Comunicato Stampa EVIDENZA Salerno

Cava de’ Tirreni: sarà operativa dal 3 giugno la nuova isola ecologica

operativa

Cava de’ Tirreni. Il Centro di Raccolta sarà disposto in via Ugo Foscolo, in un’area attigua a quella precedente.

A darne notizia è stata la Metellia Servizi Srl tramite un nota diffusa in giornata sul sito ufficiale. Il Centro di Raccolta entrerà in funzione dal prossimo 3 giugno e si affiancherà al servizio già operativo offerto dall’Isola Pulita di Corso Palatucci dove la cittadinanza può recarsi per conferire carta, cartone, plastica, multimateriale, vetro e olio esausto il lunedì, il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 8 alle 13. Inoltre – si legge sul portale della municipalizzata – per quanto riguarda il conferimento di ingombranti e durevoli è attivo il servizio “Chiamambiente” al numero 840 000 310.

Continuano le manovre di assetto dopo l’unificazione del servizio

L’apertura del nuovo Centro di Raccolta rappresenta un ulteriore passo in avanti per Metellia che, negli ultimi mesi, è impegnata nelle attività di assestamento e di ridefinizione del piano operativo alla luce dell’unificazione dei servizi di raccolta differenziata con il Consorzio di Bacino Salerno 1.

Con l’arrivo di nuovo personale e la predisposizione di nuovi mezzi si era, infatti, resa necessaria – lo scorso 24 febbraio – la chiusura temporanea del precedente Centro di Raccolta di via Ugo Foscolo i cui spazi sono stati destinati ad ospitare gli automezzi ed il personale provenienti dal Consorzio di Bacino Sa 1.

Dallo scorso primo marzo, infatti, la Metellia Servizi espleta la raccolta dei rifiuti differenziati precedentemente effettuata dal Consorzio.

Presso il nuovo Centro di Raccolta sarà possibile più conferire direttamente plastica, alluminio, banda stagnata / lattine in alluminio; vetro industriale e non, farmaci scaduti / pile portatili esauste / batterie ed accumulatori di piombo; oli vegetali e minerali; scatoli di cartone/giornali, libri, riviste, etc.; indumenti usati; toner e cartucce (provenienti da utenze domestiche); PED – piccoli elettrodomestici – informatica (RAEE R4); rifiuti ingombranti; lavatrici, lavastoviglie, forni, piani cottura (Grandi bianchi – RAEE R2); TV e monitor (RAEE R3); rifiuti metallici o legnosi; frigoriferi e condizionatori (freddo e clima – RAEE R1); sfalci e potature; pneumatici fuori uso; vernici inchiostri adesivi e resine; tubi fluorescenti, lampade a scarica di nuova generazione (Sorgenti luminose – RAEE R5).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi