Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo

Cava, sabato a Passiano il “Villaggio della salute”

Ufficio mobile

Prende il via sabato 14 aprile prossimo, alle ore 10.00 in piazza Trezza a Passiano, il “Villaggio della salute”.

La manifestazione, promossa dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Ensa, l’Asl, l’Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, la Protezione Civile comunale, il Consorzio Farmaceutico Intercomunale e numerosi partner, si svolgerà dal 14 aprile al 13 maggio, con “i villaggi della salute” nelle piazze delle frazioni e del centro, dove medici e operatori effettueranno screening gratuiti e attività di informazione per diffondere azioni positive e corretti stili di vita per la prevenzione delle malattie, non mancheranno anche momenti ludici dedicati ai bambini. La conclusione è prevista il 12 e 13 maggio, in concomitanza con la Giornata internazionale della Famiglia.

Prima manifestazione che vede l’adesione del comune all’ENSA, una rete di tecnici del sociale per lo scambio di buone prassi in ambito europeo, coordinata dalla Regione Veneto, sede di Bruxelles.

Si tratta di una serie di appuntamenti attraverso i quali il Comune va incontro ai cittadini per favorire la prevenzione e promozione della salute, con l’intento di aprire il sociale al territorio per coadiuvare l’Amministrazione e i cittadini. Un progetto a costo zero per l’Ente comunale che permetterà ai cittadini cavesi di usufruire di una serie di visite gratuite.
A dare impulso ad una serie di eventi, itineranti nelle frazioni e nel centro della città, il consigliere comunale Luca Narbone. Questo il calendario del Villaggio della salute: 21 aprile, ore 10, San Cesareo – piazza Il Tiglio; 28 aprile, ore 10, Sant’Anna – piazza B. Lamberti; 12 maggio, ore 17 e 13 maggio, ore 10, piazza Abbro, piazza Vittorio Emanuele III, piazzetta Di Mauro.

Momento culminante, il 12 maggio, alle ore 17,30 alla Mediateca Marte dove si terrà il seminario sul tema: ”Famiglia e Conciliazione”

Saranno presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, il consigliere comunale, promotore del progetto, Luca Narbone, la Presidente della Commissione comunale Sanità e Servizi Sociali, Paola Landi, il Presidente dell’Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, Vincenzo Prisco, la Dirigente Politiche Sociali e Socio Sanitarie della Regione Campania Fortunata Caragliano, il Dirigente del III Settore Servizi alla Persona del Comune di Cava de’ Tirreni, Romeo Nesi, la Responsabile dell’Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Bolzano, Cristina Ghedina, moderatrice Elena Palma Silvestri, il Presidente del Consorzio Cooperative sociali “La Rada”.
La comunicazione sarà curata da Silvia Lamberti, addetto stampa del Piano di Zona Ambito S2.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi