fbpx
Cava de' Tirreni Cronaca Salerno

Cava, Polizia in azione. Espulso anche un ucraino senza permesso di soggiorno

La Polizia di Stato denuncia un cittadino rumeno per porto abusivo di arma da taglio ed un giovane per coltivazione di piante di cannabis. Per un altro cittadino straniero attivate le procedure per l’espulsione.

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno proceduto al controllo di due individui di nazionalità rumena ed ucraina che si aggiravano con atteggiamento sospetto nei pressi della stazione ferroviaria.

Gli uomini, senza documenti di identità, sono stati perquisiti, Il rumeno è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico occultato in una tasca dei pantaloni. Successivamente si è scoperto che il cittadino ucraino era clandestino sul territorio nazionale e che entrambi risultavano essere pregiudicati per reati contro la persona ed il patrimonio. Pertanto il cittadino rumeno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per porto abusivo di arma, mentre per l’ucraino sono state avviate le procedure per l’espulsione dell’Italia.

Successivamente ai due fatti, la Polizia si è recata all’Annunziata, frazione di Cava, dove in una stanza, deliberatamente occultato da tavole di legno affisse al muro, veniva accertata la presenza di un vano adibito alla coltivazione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.

In particolare, venivano rinvenute alcune piante di sostanza stupefacente di tipo cannabis, una lampada, un timer, un umidificatore ed altri oggetti atti alla loro crescita e coltivazione. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro dagli operatori di polizia che hanno altresì deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane anch’egli di origine ucraina sorpreso all’interno dell’abitazione.

Tags

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi