Ambiente Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

CAVA-PELLEZZANO. “Puliamo il mondo”, Legambiente chiede più controlli sulla provinciale SP129

Una mattinata intensa di lavoro con l’augurio che l’attività preliminare di bonifica del tratto di strada tra Cava de’ Tirreni e Pellezzano serva a sollecitare le amministrazioni, comunali e provinciali, ad intervenire e debellare una volta per tutte il fenomeno dello sversamento illecito di rifiuti in zona.

Non si arrendono i volontari della sezione cavese di Legambiente, presieduta da Attilio Palumbo, che anche quest’anno – dopo il tentativo di due anni fa – ha deciso di puntare i riflettori sulle discariche che deturpano la strada di collegamento tra Cava de’ Tirreni e Pellezzano.

Chiaro e forte il messaggio dei volontari, che stavolta sono stati aiutati anche dalle donne rifugiate del Centro di Accoglienza “San Felice”: «Il nostro è un lavoro simbolico – ha ribadito Attilio Palumbo – alle amministrazioni il compito di intervenire, c’è bisogno di maggiori controlli e videosorveglianza».
Da Pellezzano il sindaco Francesco Morra ha garantito che si sta lavorando per intercettare i fondi necessari; da Cava de’ Tirreni, invece, l’assessore all’ambiente Nunzio Senatore ha fatto sapere che è in cantiere un progetto con alcuni privati che dovrebbero provvedere all’acquisto e all’installazione delle telecamere.
Nel video le interviste complete.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi