fbpx
Ambiente Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

CAVA-PELLEZZANO. “Puliamo il mondo”, Legambiente chiede più controlli sulla provinciale SP129

Una mattinata intensa di lavoro con l’augurio che l’attività preliminare di bonifica del tratto di strada tra Cava de’ Tirreni e Pellezzano serva a sollecitare le amministrazioni, comunali e provinciali, ad intervenire e debellare una volta per tutte il fenomeno dello sversamento illecito di rifiuti in zona.

Non si arrendono i volontari della sezione cavese di Legambiente, presieduta da Attilio Palumbo, che anche quest’anno – dopo il tentativo di due anni fa – ha deciso di puntare i riflettori sulle discariche che deturpano la strada di collegamento tra Cava de’ Tirreni e Pellezzano.

Chiaro e forte il messaggio dei volontari, che stavolta sono stati aiutati anche dalle donne rifugiate del Centro di Accoglienza “San Felice”: «Il nostro è un lavoro simbolico – ha ribadito Attilio Palumbo – alle amministrazioni il compito di intervenire, c’è bisogno di maggiori controlli e videosorveglianza».
Da Pellezzano il sindaco Francesco Morra ha garantito che si sta lavorando per intercettare i fondi necessari; da Cava de’ Tirreni, invece, l’assessore all’ambiente Nunzio Senatore ha fatto sapere che è in cantiere un progetto con alcuni privati che dovrebbero provvedere all’acquisto e all’installazione delle telecamere.
Nel video le interviste complete.