Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava, Longo: “L’ospedale non chiude”. In pediatria donato il puntatore ottico

Grazie ad alcune Associazioni del territorio, il puntatore oculare arriva in pediatria e viene consegnato ad una bimba affetta dalla Sindrome di Rett. Qualche minuto prima, visita del Direttore Generale Giuseppe Longo che, accompagnato dal Sindaco Servalli, annuncia: “Nessuna chiusura, anzi”.

Cava de’ Tirreni. “L’ospedale non chiude, anzi dobbiamo migliorare realtà come questa”. Le parole del Direttore Generale Giuseppe Longo dovrebbero così aver chiuso il capitolo polemiche. Al suo fianco, un Vincenzo Servalli, sindaco di Cava de’ Tirreni, decisamente soddisfatto per aver incassato una simile conferma. L’annuncio della “non chiusura” è caduto nel giorno in cui è stato consegnato, grazie ad alcune ONLUS, un puntatore oculare a due bimbe cavesi che, come spiegano le loro mamme, sono affette dalla sindrome di Rett, malattia neurodegenerativa che può essere combattuta anche grazie a supporti figli dell’innovazione e tecnologia in campo medico. Lo strumento consentirà alle bimbe di poter comunicare e farsi conoscere tanto ai genitori quanto ai medici.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

1 Commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi