Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Mons. Depalma: “Sono onorato dell’affetto che la Città continua a dimostrarmi”

A Cava de’ Tirreni in una Sala Consiliare gremita, S. E. Rev. Mons. Beniamino Depalma ha ricevuto la cittadinanza onoraria

Quando sono arrivato mi sono innamorato di Cava de’ Tirreni. Nell’hinterland salernitano, Cava de’ Tirreni ha un unicum. Cava ha un genio. Io lo chiamo il genio cavese. Il genio cavese si vede dalla bellezza del territorio, dalla bellezza del patrimonio architettonico, e che si rivela nella grande cultura”.

Con queste parole S. E. Rev. Mons. Beniamino Depalma ha accettato la cittadinanza onoraria nel corso di un apposito consiglio comunale. L’assise cittadina, infatti, ha approvato all’unanimità la delibera con la quale la Città conferisce la benemerenza al caro Pastore ha guidato per anni l’Arcidiocesi di Amalfi – Cava. 

Un conferimento, questo, giunto per la precedente attività pastorale, svolta presso l’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni. Intere generazioni l’hanno seguito e preso d’esempio, lui che sin dal primo giorno ha “collaborato”,  come ha tenuto a precisare nel corso del suo sentito discorso alla platea riunitasi a Palazzo di Città, mettendo il proprio operato al servizio della comunità.  E grazie al suo spirito, grazie al suo modo unico di amare e farsi amare, ha ricevuto un meritato riconoscimento, a sigillo di tanti anni spesi a favore del prossimo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi