fbpx
Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Politica Salerno

Cava, “Giunta Pericolante”. CasaPound mette i sigilli al Comune.

Blitz nella notta dei militanti di CasaPound davanti al comune di Cava de’ Tirreni.

“Abbiamo provocatoriamente messo i sigilli all’ingresso del palazzo di città – scrive CasaPound sul proprio profilo fb. Gli attivistai mirano a chiedere “chiarezza sulla vicenda tanto assurda quanto tragica che sta interessando in questi giorni la politica cittadina”.

Un gesto politico, come chiarisce Antonio Di Domenico, responsabile provinciale di CasaPound Italia, che non intende entrare nelle questioni afferenti la normale attività dei magistgrati nello scoprire cosa stia accadendo a Cava.

“Abbiamo affisso i cartelli di attenzione per “giunta pericolante”, perché un governo cittadino azzerato dal sindaco per palese mancanza di fiducia nei suoi assessori e che poi tornerà molto probabilmente quasi in toto a occupare i posti di comando è inaccettabile, non avrà oggettivamente la minima stabilità e credibilità e servirà solo a tenere impantanata la città intera in questa sporca vicenda”. Anche CasaPound chiede le dimissioni del sindaco Servalli e nuove elezioni “l’unico modo per azzerare davvero tutto e uscire puliti da questa storia”.
Gli stessi poi torneranno ad azioni eclatanti perchè, spiega ancora Di Domenico, “non esiteremo a far risentire la voce dei cittadini infuriati e dei 300 cavesi che hanno dato fiducia a CasaPound pochi mesi fa”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi