fbpx
Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Cava, sede del Forum nel mirino dei vandali

Forum

Cava de’ Tirreni. Vandali prendono d’assalto la sede del Forum dei Giovani di Viale Crispi.

Nei giorni scorsi ignoti, armati di bombolette spray, hanno imbrattato la facciata laterale della struttura – quella raggiungibile dalla villa comunale “Falcone e Borsellino” – con graffiti e scritte.

Da qui alla richiesta di maggiori controlli e attenzione da parte dell’amministrazione arrivata non solo dal direttivo del Forum dei Giovani, presieduto da Benito Ventre, ma anche dalle tante mamme dei ragazzini che frequentano la villa comunale e temono per la sicurezza dei propri figli qualora dovessero venire a contatto con questi vandali o, peggio ancora, con chi – stando a diverse segnalazioni – utilizza uno dei polmoni verdi più centrali della città per smerciare sostanze stupefacenti.

«È vergognoso o, ancora peggio, umiliante che si verifichino episodi del genere – ha commentato il presidente del Forum dei Giovani, Benito Ventre –. da una parte c’è una generazione di giovani educata civicamente che si impegna e che si da fare. Utilizza la struttura, all’interno, nel migliore dei modi per rispondere alle esigenze dei loro coetanei organizzando attività di studio ma anche di svago, sempre in maniera del tutto sana. Dall’altro lato però c’è una parte di questa stessa generazione che vanifica, o tenta di vanificare senza motivo, il lavoro costruttivo fatto finora. La speranza, sia a nome mio che del direttivo del Forum, è che questi ragazzi possano contribuire realmente nella società ma non con una bomboletta in mano e atti vandalici, ma con atti concreti e sia per loro che per gli altri giovani. Non possiamo dire sempre che non ci sono spazi e opportunità per i giovani, ci sono e si creano. Il Forum è l’esempio più evidente. Poi ci sono giovani che non se ne rendono conto, che preferiscono non guardare e distruggono invece di costruire. È questa la cosa più triste. Da parte nostra non possiamo fare altro che continuare a essere vigili e, insieme ai membri dell’associazione “Amici della Terza Età – Antico Borgo” (nostri coinquilini nella struttura di viale Crispi), continuare a lavorare per il bene delle struttura, non a caso abbiamo più volte ripristinato la facciata per opporci al fenomeno di vandalismo che dilaga all’esterno».

Intanto da Palazzo di Città fanno sapere che la situazione è attenzionata e, almeno per quanto riguarda il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei viali della villa, si sta operando un controllo costante per debellare il fenomeno. Intanto si è alla caccia di chi sia il responsabile dell’imbrattamento della facciata del Forum. Ma c’è il sentore che l’atto vandalico resti impunito considerata, almeno in quella zona, l’assenza di telecamere di videosorveglianza.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi