Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Cava. Forum dei Giovani, Senatore: “I lavori si faranno in estate”

Vertice a Palazzo di Città tra l’amministrazione e i rappresentanti del Forum per risolvere la questione del freddo e dei problemi di manutenzioni per l’ex CUC

La questione era stata sollevata già alla fine dello scorso anno (ormai famosa la risposta ironica ma aspramente criticata del vicesindaco Adolfo Salsano che consigliò ai ragazzi una cioccolata calda per riscaldarsi) e, più di recente, era stato chiesto dagli iscritti al Forum – ma anche dai coinquilini dell’associazione “Antico Borgo – Amici della Terza Età”, con i quali si dividono l’utilizzo dell’edificio all’interno della villa comunale – interventi urgenti alla luce del malfunzionamento dell’ultimo condizionatore che riscaldava i locali. Ma a quanto pare, almeno per quest’inverno, bisognerà arrangiarsi.

Dalla riunione con l’assessore alla manutenzione Nunzio Senatore, è emerso infatti che serviranno non meno di 30 mila euro per ripristinare l’impianto elettrico e di riscaldamento

Contestualmente si effettueranno anche altri interventi necessari a mantenere vivibile una struttura che ha sulle spalle quasi un secolo, considerato che è stata edificata nel 1929. «È una situazione particolare perché il ciclo di vita di questi edifici è arrivato al limite – ha chiarito l’assessore Nunzio Senatore –, in particolare l’ex Club Universitario Cavese (già Casa del Balilla e oggi sede del Forum dei Giovani) l’impianto elettrico è da revisionare e abbiamo già incaricato i tecnici del Comune di stilare una progettazione per capire quali interventi bisogna fare e con quali fondi portarli a termine. Il documento è quasi pronto, parliamo di circa 30 mila euro per mettere a norma gli impianti. Nel momento in cui il progetto sarà esecutivo predisporremo gli incartamenti necessari per reperire le risorse e indire il bando di gara».

A preoccupare, però, sono soprattutto le tempistiche

In uno slancio di ottimismo – almeno un paio di settimane fa – lo stesso assessore Senatore aveva immaginato di poter intervenire già entro questo inverno. Ma a quanto pare, considerati i tempi della burocrazia, non si potrà intervenire prima dell’estate. «Ho già avvisato i ragazzi del Forum – ha concluso l’assessore alla manutenzione –. Questo inverno purtroppo passerà così. Non è pensabile intervenire prima dell’estate per poi rendere funzionale l’edificio in vista dell’inverno prossimo».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi