Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava Experience, a maggio l’apertura del nuovo polo turistico

Sarà gestito da “Cava Felix” e Legambiente Cava

Cava de’ Tirreni. Un nuovo polo per il turismo dedicato al rilancio turistico dell’area che, da Cava de’ Tirreni, abbraccia i territori della Costiera Amalfitana e Sorrentina, del Cilento, per estendersi fino a Pompei e il Golfo di Napoli.

E’ quello che si propone di diventare Cava Experience, il nuovo polo turistico con sede presso l’ex mattatoio di via Caliri.

A gestire le attività saranno la Cooperativa Sociale “Cava Felix” e il Circolo Legambiente “Terra Metelliana”.

All’interno della nuova struttura sorgerà un centro visite digitale, un info-point, un corner enogastronomico, uno spazio espositivo, un’area laboratoriale per il “learning by doing”, un’area co-working, un “Green Mobility point” con servizio bike-sharing.

Nella struttura lavoreranno diversi giovani, promuovendo campagne di marketing mirate e favorendo la nascita di una rete turistica orientata alla riscoperta delle bellezze naturalistiche e degli assets socio-culturali.

I visitatori avranno, inoltre, avranno la possibilità di usufruire di pacchetti turistici, esperienze dal vivo e virtuali, nonché visite guidate, in partnership con agenzie turistiche, imprese, enti pubblici e privati e mondo del terzo settore.

Ne abbiamo parlato con Attilio Palumbo e Emiliano Sergio.  

Leggi anche: Cava Experience, consegnato l’immobile. A novembre via al polo turistico

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi