fbpx
Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Cava, ex velodromo, pronto il bando. Canora: “Bando impegnativo, di circa 180mila euro”

“Terminare le grandi opere incomplete”, è stato uno dei punti cardine della campagna elettorale del sindaco Vincenzo Servalli alle scorse elezioni e di certo “opere completate e non” sarà uno dei tormentoni della prossima campagna elettorale che sembra farsi sempre più vicina tanto da oscurare del tutto quella in corso per le Europee.

In questa premessa si inserisce il progetto definitivo che porterà alla trasformazione dell’ex Velodromo di via Ido Longo in un “Parco delle Sport per tutti”.

Il consigliere comunale Eugenio Canora, che ha seguito tutto l’iter sin dal 2017, ha annunciato, infatti, che il bando di gara per la riqualificazione e la gestione dell’opera è pronto e sarà illustrato in conferenza stampa nei prossimi giorni.

“Sarà un bando di gara economicamente impegnativo – ammette il consigliere Canora – ma siamo certi che ci saranno imprenditori che saranno interessati e soprattutto che sarà un investimento che, gestito nel modo giusto, si ammortizza in tempi brevi. L’idea è quella di trovare degli sportivi che vogliano diventare degli imprenditori e investire a Cava de’ Tirreni”.

“L’obiettivo – sottolinea Canora – è quello di riconsegnare alla città un’area abbandonata da troppo tempo, ma anche di attrarre imprenditori sul territorio che credano e investano nella nostra idea di Città”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi