Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica

Cava de’ Tirreni: stamattina le ruspe al campo “Le Ginestre”

A Cava de’ Tirreni questa mattina sono stati demoliti i containers del campo “Le Ginestre” nella frazione Annunziata. Senatore: “Un ulteriore impegno mantenuto”

Questa mattina a Cava de’ Tirreni si è finalmente concluso il capitolo vergogna e disagio lungo 35 anni. Una storia triste che ci riporta indietro nel tempo, quando il terremoto portò via tutto, anche la dignità alle famiglie cavesi.

Il campo containers “Le Ginestre” nella frazione Annunziata, che ospitava 52 famiglie, è stato completamente abbattuto. L’area è stata bonificata dall’amianto e la ditta esecutrice dei lavori ha consegnato la zona al Comune, che entro fine anno la riconsegnerà, secondo gli accordi, ai proprietari e si porrà quindi termine anche al contratto di fitto che incideva sulle casse comunali per circa 45 mila euro all’anno.

Un ulteriore impegno mantenuto – afferma l’Assessore ai lavori pubblici, manutenzione e ambiente, Nunzio Senatorerestituiamo l’area che è costata centinaia e centinaia di migliaia di euro alle casse comunali a dimostrazione non solo dell’efficacia ma anche del buon governo della nostra amministrazione. Con perseveranza, giorno dopo giorno, stiamo rimarginando una ferita che ha lacerato per circa 35 anni la nostra città. Abbiamo svuotato tutti i campi prefabbricati, avviata la bonifica dall’amianto e nel minor tempo possibile completeremo il definitivo smantellamento di tutti i campi”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi