Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava de’ Tirreni. Stadio comunale: risolta la questione prato, si risparmia sulla videosorveglianza

Impianto di irrigazione ok al “Simonetta Lamberti”

Cava de’ Tirreni. Ritorna in funzione l’impianto d’irrigazione allo stadio comunale “Simonetta Lamberti”. Una buona notizia che giunge dopo le polemiche sorte dalla decisione dell’amministrazione comunale metelliana di utilizzare le autobotti della Protezione Civile per irrigare il manto erboso. “Non capisco come nascano queste polemiche – si chiede il sindaco Vincenzo Servalli – Dovevamo far bruciare tutto il manto?”.

Lambstadio

A norma anche Curva Sud e Distinti

Una buona nuova che giunge a valle dell’incontro tra il sindaco Vincenzo Servalli, l’assessore allo sport Enrico Polichetti ed il vicequestore aggiunto Marzia Morricone, proprio all’interno della sala stampa del Lamberti. Un tavolo che ha partorito alcune novità, tra cui la riapertura della curva sud e dei distinti e la decisione di non realizzare l’impianto di videosorveglianza che l’amministrazione si era proposta di mettere in atto nel caso in cui la USD Cavese avesse raggiunto la promozione in Lega Pro.

Stop con l’impianto di videosorveglianza

“Abbiamo comunque fatto i lavori di manutenzione – spiega il primo cittadino metelliano – Non realizzeremo l’impianto di videosorveglianza in quanto quello esistente è adeguato alla serie D – conclude il Sindaco Servalli – In questo modo non spenderemo tutti e 95mila euro, ma poco più della metà”.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi