Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Cava de’ Tirreni, sgravio TARI, Servalli: “Pronti 150mila euro”. Dubbi da Confesercenti

Cava de’ Tirreni. TARI: botta e risposta a distanza tra il sindaco Servalli e il presidente di Confesercenti di Cava de’ Tirreni, Aldo Trezza.

Alla luce della possibilità di uno sgravio fiscale parziale sulla tassa dei rifiuti disposto dall’Amministrazione Comunale con una variazione di bilancio di 150 mila euro, il rappresentate dell’associazione di categoria si dice dubbioso: “Quindi la prossima rata, in scadenza 15 novembre, bisognerà pagarla o meno? E quante saranno le attività commerciali che potranno usufruire dello sgravio considerando che uno dei criteri è la regolarità contributiva al dicembre 2019?”

Leggi anche: Cava de’ Tirreni. Tassa rifiuti, pronti gli sgravi per le attività produttive

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi