fbpx
Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica

Cava de’ Tirreni, raccolta rifiuti, Senatore: “Attenzione! Nell’umido mettete soltanto l’umido”

umido

Tirata d’orecchie ai cittadini di Cava de’ Tirreni da parte dell’assessore all’Ambiente Nunzio Senatore. Nell’umido va soltanto l’umido. Nell’articolo un piccolo vademecum dei rifiuti

A Cava de’ Tirreni, ultimamente, in tema rifiuti si registrano alcune “anomalie”. E’ stata infatti rilevata la presenza di rifiuti di altro tipo all’interno dei contenitori destinati all’umido.

Non si è fatta attendere la ramanzina dell’assessore all’Ambiente Nunzio Senatore: “Faccio appello ai cittadini cavesi di essere molto attenti a come effettuano la differenziazione dei rifiuti, soprattutto dell’umido. Sono gesti che potrebbero sembrare di poco conto, ma che invece comportano conseguenze molto gravi, come quella di vanificare tutto il lavoro di raccolta effettuato dagli operatori della Metellia e causare un aumento dei costi che potrebbero essere facilmente evitati. La raccolta differenziata, così come la città tenuta pulita dipendono per la maggior parte da noi stessi, da noi cittadini. Impariamo a comportarci come facciamo a casa nostra, la gran parte lo fa, ma quella piccola quantità di persone incivili purtroppo causa un danno di immagine ed economico enorme. Facciamo attenzione, risparmieremo e avremo una città più pulita e più bella”.

Cosa buttare nell’umido: tutti gli scarti di preparazione dei cibi, sia di tipo vegetale che animale, i resti di cibo secco degli animali domestici, i fiori appassiti o morti che possono rientrare nel processo di compostaggio, tornare alla terra e contribuire a nuove fioriture, il sughero che è un materiale naturale e biodegradabile (quindi anche i tappi in sughero). No a vetro, metallo, plastica, lattine. Scarti di legname trattato o verniciato non sono idonei al compostaggio.

Queste le tre piccole regole da seguire per evitare un aumento dei costi:

  • Utilizziamo solo sacchetti biodegradabili e compostabili;
  • Differenziamo l’umido separandolo dagli imballaggi in plastica, metallo e vetro;
  • Conferiamo sfalci di potatura e ramaglie presso il centro di raccolta.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi