Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Politica Salerno

Cava de’ Tirreni: Politiche sociali, Casa Apicella destinata al “Dopo di noi”

Cava de’ Tirreni. “Lavorerò affinché il mio Assessorato sia fattivo e trasversale”.  Fu una delle prime dichiarazioni rilasciate dall’allora neo assessore alle Politiche Sociali, al Lavoro e alla Formazione, Autilia Avagliano dopo aver ricevuto l’incarico dal Sindaco, Vincenzo Servalli, per coinvolgere tutti e ricevere il sostegno di tutti per aiutare le persone più in difficoltà.

Disabilità, disagi sociali ed economici, integrazione, lavoro e povertà non possono e non devono avere colore politico. Da qui la scelta di un Assessorato tecnico.

Ai microfoni di Giuseppe Ferrara, l’assessore Avagliano ha fatto il punto sul suo incarico, soffermandosi su alcune delle attività in calendario nei prossimi mesi. Tra questi, la destinazione di Casa Apicella alla concretizzazione sul territorio della neonata Legge sul “Dopo di noi”, che introduce il sostegno e l’assistenza alle persone con disabilità grave dopo la morte dei parenti che li accudiscono. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi