Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Cava de’ Tirreni. Taglio del nastro per la palestra “Carducci-Trezza”

Cinque mesi e 300 mila euro circa per portare a completamento i lavori di manutenzione straordinaria alla palestra dell’istituto comprensivo “Carducci-Trezza” di San Lorenzo: sono stati effettuati interventi al tetto, agli spogliatoi, al terreno di gioco e a parte della muratura esterna.

Il taglio del nastro, questa mattina, ha visto non solo la partecipazione dell’amministrazione (il sindaco Vincenzo Servalli, l’assessore ai lavori pubblici Nunzio Senatore, il vicesindaco Enrico Polichetti e i consigliere Eugenio Canora e Luca Narbone) ma anche una fitta delegazione di studenti del plesso scolastico e alcuni rappresentanti delle società sportive che, a partire da oggi, potranno ricominciare a utilizzare uno degli impianti sportivi più attesi del territorio cittadino.

Si tratta, solo del primo step: si attende ora il completamento dei lavori a Pregiato e poi Santa Lucia

Diversi gli altri impianti sportivi su cui sono puntati i riflettori dell’amministrazione. Ai nostri microfoni sia l’assessore Nunzio Senatore che il consigliere Eugenio Canora hanno fatto il punto dei lavori programmati alle palestre. A breve è prevista l’ultimazione dei lavori di manutenzione straordinaria alla palestra “Mauro e Gino Avella” di Pregiato, co-finanziata insieme a quella  di San Lorenzo grazie anche all’aiuto del Coni per un totale di 700 mila euro. In via di completamento anche i lavori di realizzazione dell’impianto sportivo “Pittoni” a Sant’Arcangelo che ha sostituito l’ex campo di containers post-terremoto. La scorsa settimana, inoltre, l’amministrazione ha candidato un progetto di riqualificazione per la palestra di Santa Lucia a una serie di fondi ministeriali mentre si prevede, a breve, di stilare un piano di manutenzione straordinaria anche per la palestra dell’istituto “Simonetta Lamberti” di Pregiato.

Soddisfatti alunni e associazioni, la promessa è quella di preservare un bene comune

Toccherà ora agli alunni delle scuola, ma anche alle tante associazioni sportive del territorio che usufruiranno dell’impianto, ad averne cura. E’ questo il messaggio lanciato dalla dirigente scolastica Filomena Adinolfi a margine del taglio del nastro. Presente anche il presidente della sezione locale del CSI, Giovanni Scarlino e il coach dell’Asd Cava Volley, Antonino Mirabile. Proprio dalla pagina social della società sportiva un messaggio importante da parte di quanti in quella palestra hanno affrontato sacrifici e vittorie, dentro e fuori dal campo di gioco. “Noi ci siamo con l’emozione di chi ha asciugato acqua piovana e infiltrazioni nelle palestre prima delle gare – scrivono i rappresentanti dell’Asd Cava Volley -. Con l’ emozione di chi cerca da sempre di avvicinare tanti ragazzi allo sport, con l’ emozione di chi insegnerà a rispettare la palestra e i suoi spazi. Noi, oggi, siamo felici”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi