Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava de’ Tirreni. Integrazioni alla Polizia locale: il Comune cerca nuovi vigili

Saranno reclutati agenti da graduatorie pre-esistenti, bloccate invece le mobilità verso altri Comandi

Cava de’ Tirreni. Carenza di personale al Comando di Polizia Locale: il Comune alla ricerca di nuovi vigili urbani in attesa che si sblocchino i concorsi per le nuove assunzioni.

Il sindaco Vincenzo Servalli – in occasione dell’insediamento del nuovo assessore alla Polizia Locale, Germano Baldi – ha sottolineato la necessità di integrazioni del personale al Comando di via Ido Longo.

In attesa dello sblocco delle procedure concorsuali per l’assunzione di 14 nuovi vigili urbani, infatti, il primo cittadino ha fatto sapere che si sta provvedendo al reclutamento di nuovi agenti che verranno individuati tramite graduatorie concorsuali già espletate in altri Comuni.

Contestualmente, il dirigente Antonino Attanasio ha fatto sapere che – proprio alla luce dell’attuale situazione di carenza di personale – non sarà possibile, per il momento, prevedere trasferimenti degli attuali vigili in forza a Cava de’ Tirreni presso altri Comuni, salvo possibilità di sostituzione immediata degli stessi.

Leggi anche: Concorsone al Comune di Cava de’ Tirreni, problemi con le commissioni

Leggi anche: Cava de’ Tirreni. Concorsone a Palazzo di Città: precedenza ai vigili urbani.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi