Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Cava de’ Tirreni, con WiFi Italia previsti 12 punti hotspot in città

Siglata la convenzione

Cava de’ Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli ha sottoscritto la convenzione con Intratel  per l’accesso a WiFi Italia, il progetto del Ministero dello Sviluppo Economico che ha come obiettivo permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App wifi.italia.it diffusa su tutto il territorio nazionale.

Sul territorio cavese saranno installate 12 hotspot concessi gratuitamente al Comune di Cava de’ Tirreni che si aggiungono al quello già attivo presso l’Ospedale cittadino Santa Maria dell’Olmo.

“Grazie alla collaborazione dei consiglieri Eugenio Canora e Federico De Filippis – fa sapere l’Assessore alle Attività Produttive, Giovanni Del Vecchio – l’Amministrazione Servalli continua nell’opera di innovazione tecnologica che consentirà ai cittadini un più agevole accesso ai servizi comunali, un servizio per le attività produttive e un servizio in più per la sperata ripresa del turismo in città. Nelle prossime settimane lavoreremo per individuare i punti più adatti e utili dove installare i nuovi hotspot”.

Leggi anche: Ex Azienda di Soggiorno e Turismo, il Comune vende i locali

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi