fbpx
Attualità Cava de' Tirreni EVIDENZA Napoli Salerno video

Cava de’ Tirreni. E tu… che “nnapulitano” parli?

“E tu… che nnapulitano parli?”. Da una domanda apparentemente semplice può nascere una discussione linguistica che se da un lato porta alla riscoperta e alla rivalorizzazione di un vero e proprio idioma, dall’altro permette di interrogarsi sulle potenzialità, sull’evoluzione e sul futuro della lingua/non-lingua più conosciuta al mondo.

E’ da questa riflessione che siamo partiti per capire – con l’aiuto del prof. Davide Brandi, presidente dell’associazione “Lazzari e Briganti – La banda del Principe” – le ragioni del successo (soprattutto tra i giovani) di un’iniziativa curiosa ed interessante avviata, sabato scorso, preso la sede associativa del Forum dei Giovani di Cava de’ Tirreni: quella di un corso di “lingua partenopea” rivolto a quanti vogliano addentrarsi nel meraviglioso mondo del nnapulitano. Un ciclo di 5 lezioni che vanno dalla storia della lingua, all’ortografia della sua forma scritta, senza tralsciare la grammatica e l’uso. Insomma: una full immersion.

Ma dove si parla nnapolitan?

Altra domanda, altro ventaglio di possibilità. “Il napoletano è talmente radicato nel mondo – ci spiega il prof. Davide Brandi – che adesso lo troviamo ovunque, anche nelle insegne dei negozi in America. E’ difficile, quindi, dire dove nasce e dove si parla il napoletano. Certo, Napoli città è assodato, ma con le sue varianti può partire dall’Abruzzo fino ad arrivare in Calabria settendrionale”.

Per tutti i partecipanti l’attestato di “Lazzaro doc”

Il corso – organizzato dall’Associazione Regno Due Sicilie Cava in collaborazione con il Forum dei Giovani e “Lazzari e Briganti – La banda del Principe” – ha preso il via sabato scorso e si terrà fino al prossimo 8 aprile e, oltre allo studio della grammatica, si articolerà con la letteratura e l’analisi di brani di letteratura napoletana, senza trascurare aspetti di cultura generale e popolare della napolitanità. Alla fine del percorso non mancherà la cerimonia di consegna degli attestati di “Lazzaro doc” a tutti i partecipanti.

 

è l’associazione Regno due Sicilie Cava che ha organizzato il corso di lingua napoletana, ed il Forum ha collaborato con noi

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi