Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Cava de’ Tirreni: caccia gli sprerperatori, confezioni di latte gettate tra i rifiuti

confezioni di latte

Cava de’ Tirreni, frazione di Santa Lucia. Dopo l’episodio di pochi mesi fa, altre confezioni di latte sono state rinvenute ieri nei pressi del punto di raccolta rifiuti della zona, e stavolta il prezioso alimento non era nemmeno scaduto.

Dita puntate, dunque, contro i responsabili dell’indubbio spreco che prima hanno fatto scorta di latte fornito dalle fondazioni del territorio che si occupano della raccolta di generi alimentari e della loro ridistribuzione a strutture caritative per l’assistenza di persone indigenti, e poi se ne sono liberati senza un reale motivo. Partiti, dunque, ulteriori accertamenti sulle effettive responsabilità.

A segnalare la presenza di circa una ventina di litri di latte, maldestramente rovesciati e con le confezioni danneggiate, abbandonati a Santa Lucia sono stati, nei giorni scorsi, proprio i residenti del posto che hanno provveduto immediatamente a rivolgersi a chi di competenza.

È bastata una rapida occhiata alle confezioni per rendersi conto della provenienza: si tratta proprio del latte fornito dalle strutture caritative alle persone in difficoltà economiche e che, opportunamente registrate, ricevono dai banchi alimentari e dalle alle altre fondazioni del territorio periodicamente pacchi di generi alimentari.
Su ciascuna busta di latte è riportata la scadenza: 26 giugno.

Ad aggravare, quindi, le circostanza il fatto che il latte non sia ancora scaduto. Nella frazione circola già qualche voce su chi possa essere stato, tuttavia bisognerà attendere il controllo incrociato dei registri di consegna e dei codici di ciascun lotto per risalire ai beneficiari di quelle confezioni abbandonate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi