Campania EVIDENZA Salute video Volontariato

A Cava de’ Tirreni nasce l’A.I.D.D., l’Associazione Italiana delle Dipendenze

Cava de’ Tirreni. Presentata questa mattina a Palazzo di Città l’Associazione Italiana delle Dipendenze.

L’associazione opererà per assistere le persone dipendenti da droghe, alcol, dal gioco d’azzardo e i loro familiari, attraverso l’apertura al pubblico, nelle prossime settimane, di uno sportello in via Atenolfi.

Ad oggi l’Associazione, che lavorerà in sinergia con le strutture pubbliche esistenti sul territorio nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, è già attiva attraverso i canali social alla pagina Associazione Italiana Delle Dipendenze.

Sabato alle ore 18.00 l’A.I.D. D. si confronterà con le realtà che operano nel sociale sul territorio cittadino in un evento pubblico che si terrà presso il Complesso Monumentale San Giovanni.

Ne abbiamo parlato con il presidente dell’A.I.D.D. Rossano De Angelis e Patrizia Amato, dirigente medico Ser. D. di Cava de’ Tirreni.

N.B. Il Ser.D. è il servizio per le dipendenze patologiche; si occupa di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle dipendenze da sostanze illegali (eroina, cocaina, cannabinoidi, ecc.), legali (alcol, tabacco, ecc.) e da comportamenti assimilabili (gioco d’azzardo patologico).

Leggi anche: Sempre più giovani si avvicinano al gioco d’azzardo. Ser. D. Cava: “Importante fare prevenzione”

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi