fbpx
Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Cava: brucia furgone aziendale, accidentale o doloso?

Distrutto dalle fiamme il furgone aziendale di AdvCity, la nota agenzia di pubblicità e comunicazione cavese.

“Cava non è più un’isola felice” commenta sconsolato l’amministratore delegato Alfonso Vitale raggiunto telefonicamente.

Il fatto è accaduto, la notte scorsa, intorno all’1.30, in Via XXV Luglio nel parcheggio utilizzatodall’agenzia per custodire gli automezzi aziendali. Dai primi rilievi Vigilidel Fuoco e i Carabinieri accorsi sul posto sembrava che le fiamme, che hanno completamente distrutto il furgone, fossero di natura accidentale.

Tuttavia, dopo la denuncia sporta dal responsabile dell’azienda e alla luce anche di una segnalazione fatta dallo stesso alle Forze dell’Ordine, sono stati condotti ulteriori accertamenti,grazie anche all’utilizzo delle telecamere di videosorveglianza poste nellazona.

A dare la notizia è l’ufficio di comunicazione dell’azienda metelliana:

“Questa mattina alle 7 una telefonata ci avverte che il nostro automezzo aziendale era stato totalmente distrutto a causa di un incendio che, dai primi rilievi effettuati dai Vigilidel Fuoco e Carabinieri prontamente accorsi intorno all’1:30 di questa mattina,sembra di natura accidentale. Facciamo fatica a credere che un furgone recentemente revisionato, in sosta già da diverse ore in un’area privata con una temperatura esterna che ha toccato i 2 gradi nella notte tra ieri ed oggi sia stato completamente carbonizzato e distrutto in “maniera accidentale”. Quando capitano queste cose la prima sensazione che si avverte è sconforto. La seconda è rabbia, non per i danni economici, ma rabbia che sa di angoscia ed ansia, che mette in allarme ed in tensione familiari e collaboratori. Ci si sente inermi di fronte all’arroganza ed alla violenza psicologica subita, come cittadini, come imprenditori, come persone facenti parte di una comunità che non baratterà mai la tranquillità con l’omertà, non si può restare in silenzio di fronte a questi atteggiamenti intimidatori ed è per questo abbiamo denunciato tutto alle Forze dell’Ordine. Cava è una città che merita tanto, merita tutto ma ancor di più merita sicurezza e troppo spesso si avverte l’esatto contrario.”

Agli amici dell’Adv City tutta la solidarietà de laRedazione.eu

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+