fbpx
Agro Nocerino Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Cava-Pagani. Investì i coetanei al Vanilla, torna ai domiciliari con l’accusa di tentato omicidio

al Vanilla

Torna ai domiciliari il diciottenne paganese responsabile dell’investimento di alcuni coetanei all’uscita di una nota discoteca di Cava de’ Tirreni nella notte tra l’1 e il 2 novembre.

Il Tribunale del Riesame, espressosi ieri, ha rivalutato le misure restrittive nei confronti del giovane insieme all’ipotesi di reato dopo la ricostruzione della vicenda da parte della difesa e del ragazzo stesso, supportata da una serie di passaggi documentati a dargli forza.

Il ragazzo, dunque, torna ai domiciliari con l’accusa di tentato omicidio dopo un periodo iniziale in cui già era stato confinato in casa e successivamente condotto alla Casa Circondariale di Fuorni per strage.

Il Riesame, così, ha depennato il reato iniziale e riformulato l’accusa dopo oltre cinque ore di camera di consiglio, seguite ad una lunga discussione della difesa andata avanti a sua volta punto per punto, ricostruendo le ore cruciali di quella notte.

L’indagato dal canto suo aveva fornito la sua versione dei fatti spiegando di una rissa iniziale avvenuta nel locale, di essere uscito e di aver trovato le gomme forate, di aver atteso l’arrivo del padre. Poi, dopo una nuova situazione di pericolo, con decine di ragazzi di nuovo contro, fuori dal locale, era tornato indietro per difendere il padre, ammettendo la sua presenza sul luogo incriminato. “Ho fatto inversione perché lo avevano aggredito”, aveva spiegato e ripetuto il giovane.

Il suo racconto, credibile sulla base di una serie di passaggi documentati a dargli forza, ha reso possibile la nuova ricostruzione con nuovo vaglio della vicenda da parte del Tribunale della libertà di Salerno.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi