Cava de' Tirreni Comunicato Stampa EVIDENZA Salerno

Case popolari agli ex terremotati: consegnati altri tre alloggi

Si fa più corta la lista d’attesa per l’assegnazione degli alloggi popolari destinati ai cittadini terremotati che, a distanza di oltre trent’anni dal sisma dell’80, ancora vivono nei campi containers.

Cava de’ Tirreni. Ieri mattina sono state consegnate le chiavi di tre abitazioni (due in via Luigi Ferrara e uno in via Aniello Ferrigno) agli eventi diritto Anna Ronca, Elena D’Elia e Fulvio Maiello. Ci si avvia così verso la completa chiusura di tutti i campi prefabbricati della città, dove – ad oggi – resta alloggiato un ultimo nucleo familiari, di tre componenti, al quale sono stati assicurati tempi brevissimi per il trasferimento nell’appartamento comunale, in corso di ultimazione, a loro destinato.

È previsto, invece, lo sgombero per chi continua a occupare i prefabbricati senza averne diritto.

Al termine delle operazioni, sarà poi possibile procedere allo smantellamento definitivo delle baracche. A tal proposito è in corso di espletamento anche la gara per l’affidamento dei lavori di dismissione delle coperture in amianto dei prefabbricati esistenti sui siti de Le Ginestre, Sant’Arcangelo e San Pietro (Largo Genovesi) che avranno inizio a settembre.
«Entro l’anno – ha assicurato il vicesindaco Nunzio Senatore – tutti avranno una degna sistemazione e si porrà fine a questa brutta pagina della nostra città che dura da oltre trent’anni e che ha visto i campi destinati al post terremoto diventare anche un ghetto per disagiati e senza dimora. In questi due anni abbiamo fatto un duro lavoro per verificare tutte le assegnazioni e reperire i fondi per arrivare alla completa chiusura dei campi».

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi