Attualità

Case Cantoniere: diventeranno alberghi e bar

la red - case cantoniere anas

Le case cantoniere hanno caratterizzato per oltre 100 anni il paesaggio ai margini delle strade statali italiane. Dal 1830 hanno caratterizzato i viaggi di tanti di noi, con quell’inconfondibile colore rosso pompeiano che le ha rese celebri e riconoscibili nel tempo.

Il lento degrado in cui negli anni sono scivolate hanno, quindi, restituito la fotografia di un’Italia che si spostava sempre di più sulle più veloci autostrade. Per rendere omaggio alla storia delle case cantoniere e restituirle all’antico fascino, Anas ha deciso di darle una seconda vita e trasformarle in bar, alberghi, dotati di wi-fi gratis, postazioni di ricarica per i veicoli elettrici e infopoint. Per questo, ieri, l’Anas ha presentato il bando di gara per concedere per 10 anni le prime 30 strutture in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Puglia.
Il progetto di riqualificazione degli immobili è il frutto della collaborazione tra Anas, Ministero per i Beni Culturali, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Agenzia del Demanio.

Il bando di gara

Il bando di gara è rivolto a start-up, singoli imprenditori, consorzi, aziende, associazioni, cooperative: ai fini dell’aggiudicazione conterà la capacità di sviluppare un progetto economicamente sostenibile e coerente con le finalità del modello proposto da Anas.
La ristrutturazione dell’immobile è a carico di Anas mentre il concessionario corrisponderà un canone di concessione, oltre ad un contributo variabile in funzione del fatturato generato dall’attività imprenditoriale. Le concessioni dureranno 10 anni, trascorsi i quali si procederà ad un nuovo bando di gara.
Il bando di gara per la “Concessione della gestione e valorizzazione di trenta Case Cantoniere” è stato pubblicato venerdì 15 luglio 2016 sulla Gazzetta Ufficiale n. 81. Le offerte digitali, corredate dalla documentazione richiesta, dovranno pervenire sul Portale Acquisti di Anas , a pena di esclusione, entro le ore 12.00 del 31/10/2016. L’obiettivo è quello di aprire la prima casa cantoniera a giugno 2017.

Tags
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi