Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA

Cava de’ Tirreni: al via le “Cartoniadi” il big match di carta e cartone

Cartoniadi

Ricicloni under 14 chiamati a raccolta! Dal 15 marzo al 15 maggio scenderete in campo per le “Cartoniadi”, la gara che coinvolge le scuole primarie e medie inferiori di Cava de’ Tirreni

Torna a Cava de’ Tirreni la grande sfida di carta e cartone: le “Cartoniadi“. Studenti delle scuole primarie e medie inferiori siete avvisati, le vostre olimpiadi da ricicloni stanno per iniziare! Da giovedì 15 marzo a martedì 15 maggio si disputerà, infatti, la gara della raccolta di carta e cartone. Alla scuola vincitrice, in premio un tablet. L’iniziativa, realizzata dalla municipalizzata Metellia Servizi, sotto l’egida del Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica) intende promuovere e sostenere una coscienza ecologica, di rispetto dell’ambiente attraverso il corretto riciclo della carta e del cartone, partendo dai più piccoli. Nei giorni 13 e 14 marzo, il professor Giovanni De Feo, dell’Università di Salerno, parlerà ai bambini dell’ “l’universo Greenopoli”, il metodo didattico che approccia ragazzi e adulti con un linguaggio semplice e scorrevole avvicinandoli ai temi dell’educazione ambientale utilizzando anche lo strumento della favola. “Sono iniziative alle quali teniamo molto – afferma il Sindaco Vincenzo ServalliIl processo di educazione ambientale, di riciclo è lungo e deve partire dai bambini, viste le difficoltà che si registrano con gli adulti, seppur di una minoranza di cavesi, che non riesce a comprendere la necessità, anche in termini di risparmio economico, della raccolta differenziata, del riciclo dei materiali e quindi del rispetto delle norme di conferimento dei rifiuti”. Le “Cartoniadi” si svolgeranno secondo un apposito regolamento e attraverso la fornitura alle scuole di contenitori salvacarta forniti da Comieco. Alla scuola che avrà raccolto più carta/cartone in kg, in rapporto al numero di alunni coinvolti, andrà in premio un tablet. La gara si inserisce nella campagna “Mese del riciclo di carta e cartone” identificata dallo speciale “contrassegno” realizzato da Comieco e presente su tutto il materiale di comunicazione. “La Metellia – afferma l’Amministratore unico, Giovanni Muoionon è solo l’azienda municipalizzata del Comune per l’igiene urbana, ma è anche molto impegnata e con notevoli sforzi organizzativi, nella promozione della “cittadinanza” che, per quanto ci riguarda, significa formare ed informare per diffondere i valori del rispetto delle norme del corretto conferimento dei rifiuti. Siamo sempre più convinti, alla luce dei risultati ottenuti da iniziative precedenti, che partire dagli studenti e da quelli più piccoli, sia la strada migliore essendo loro i cittadini del futuro”. “Nelle regioni del Sud Italia – commenta Carlo Montalbetti, Direttore generale di Comieco – i risultati di raccolta di carta e cartone sono più che positivi: nel 2017 sono state superate le 700mila tonnellate di carta e cartone raccolte e i 34 Kg/ab, con una crescita del 4% rispetto al 2016. Stimiamo tuttavia che possano essere intercettate ulteriori 600mila tonnellate di materiale che finiscono nell’indifferenziato”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi