Attualità EVIDENZA

Carburanti: proclamato lo sciopero impianti rete autostradale

Sciopero nazionale indetto per il 17 luglio. Convolti anche i distributori di tangenziali e raccordi

La Faib Confesercenti, ha proclamato uno sciopero generale con relativa chiusura degli impianti di rifornimento carburanti dalle ore 19.00 del giorno 16/07/2019 alle ore 07.00 del giorno 18/07/2019, sulla rete autostradale, compresi tangenziali e raccordi.

Ieri, nell’ambito della vertenza, l’incontro con il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Alessio Mattia Villarosa.

Al Sottosegretario, Faib ha evidenziato le motivazioni della protesta che risiedono in un approccio di politica fiscale tendente a scaricare sull’ultimo anello della filiera sempre più nuovi adempimenti.

Per Faib l’entrata in vigore dell’obbligo di memorizzazione e la trasmissione telematica dei corrispettivi non oil è un’ingiustizia scaricata sui benzinai, perché la grande maggioranza dei gestori carburanti sarà costretta ad attuare una norma definita “assurda”, che non considera che il fatturato dei gestori carburanti è ‘viziato e determinato’ dal peso preponderante delle accise.

Perciò la delegazione guidata dal Presidente Landi ha chiesto lo stralcio dei carburanti in modo definitivo dall’obbligo della trasmissione telematica dei corrispettivi e la ridefinizione del volume d’affari dei gestori carburanti che deve essere sempre inteso al netto del costo di fornitura, così come già il Legislatore ha previsto, per il comparto, ai fini dell’accesso al regime di contabilità semplificata. Questo comporterà il riconoscimento delle peculiarità di settore con altri positivi riflessi nel rapporto tra gestori e pubblica amministrazione.

Il Presidente Landi ha anche illustrato il difficile momento del settore che da una parte deve fronteggiare le continue novità fiscali e dall’altra una crisi senza precedenti per il settore che si sottrae per il 60% della rete alla contrattazione mentre il restante non riesce a rinnovare gli accordi scaduti.

Il Presidente Landi ha quindi chiesto al Sottosegretario di accogliere le richieste della categoria e l’apertura di un tavolo carburanti al Mef in cui discutere con i gestori le politiche fiscali

Il Sottosegretario Villarosa ha ascoltato le rivendicazioni illustrate dalla Federazione ed ha dato la disponibilità immediata all’apertura del tavolo dedicato, prendendo atto della fondatezza delle questioni sollevate rispetto alle quali ha assicurato un pronto esame in sede tecnica per individuare le migliori e più rapide soluzioni, sia in ordine al tema dei corrispettivi che della definizione del volume d’affari.

Il Sottosegretario, intanto, ha evidenziato un orientamento favorevole alla tracciabilità digitale.

Conferenza delle Regioni e la turnazione degli impianti in caso di sciopero

Per garantire comunque margini fruizione dei servizi la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha approvato un documento (del 3 marzo 2011) recante “Disciplina unitaria per la turnazione degli impianti autostradali in caso di sciopero”.

Tale documento, recepito con specifici atti dalle singole Regioni e Province Autonome, indica tutte le aree di servizio autostradali presenti sul territorio nazionale e le suddivide in tre turnazioni A), B), e C).

Ogni turnazione serve proprio a garantire il servizio per ogni sciopero, indipendentemente dal numero di giorni di astensione dal servizio.

E’ compito delle singole Regioni e delle Province Autonome predisporre e notificare gli atti di propria competenza a tutti i soggetti interessati, in modo da dare piena attuazione a quanto stabilito dal citato documento “Disciplina unitaria per la turnazione degli impianti autostradali in caso di sciopero”.

On line l’elenco delle stazioni di rifornimento aperte

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi