Campania

Carburante agricolo: si torna momentaneamente al cartaceo per assegnare i 7/12

carburante agricolo

Carburante agricolo: si torna momentaneamente al cartaceo per assegnare i 7/12.

La Regione è pronta ad adottare una soluzione ponte per sbloccare l’assegnazione del carburante agricolo alle imprese della Campania, a seguito dei problemi tecnici riscontrati sul sistema informatico UMA unico.

Si torna alle istanze cartacee in via provvisoria e saranno assegnati i 7/12 di quanto riconosciuto nel 2016. Ad annunciarlo è la Coldiretti, a seguito della richiesta a firma del direttore regionale Salvatore Loffreda, che aveva auspicato un sistema alternativo tampone e almeno il 50% delle assegnazioni dell’anno precedente, alla luce degli enormi ritardi con conseguenti forti disagi per le aziende agricole.

“Un’attenzione – ha commentato Loffreda – che, nonostante gli oggettivi disagi nella compilazione manuale delle richieste, risolve in maniera decisa le aspettative delle imprese agricole. Il superamento della richiesta originaria dei 2/12 va incontro alle esigenze di un inverno che ha visto crollare le temperature al di sotto della media stagionale. In tutte le province i consumi di carburante agricolo sono schizzati sia per riscaldare le serre, sia per gli interventi straordinari per liberare gli accessi dalle forti nevicate. A tale proposito Coldiretti ha chiesto alla Regione di istituire un tavolo tecnico ad hoc per analizzare le problematiche e discutere dei miglioramenti da apportare”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi