Cava de' Tirreni EVIDENZA

Carabinieri: scoperta piantagione di marijuana a Sant’Anna

Nel corso delle attività investigative effettuate dai Carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni, sono state rinevenute e sequestrate all’alba di lunedì scorso, 30 piante di marijuana (canapa indiana) detenute e coltivate in Località Caselle Inferiore, della Frazione di Sant’Anna.

Nel corso di una mirata perquisizione domiciliare, i Carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni, agli ordine del Tenente Vincenzo Pessolano, ad esito di approfondite e riservate indagini e pedinamenti, hanno scovato nel giardino di casa dell’incensurato A. C., classe 1991, ben sei chilogrammi di marijumana.

Lo stupefacente, qualora posto sul mercato clandestino dello spaccio, avrebbe fruttatto non poche migliaia di euro al “coltivatore” ed alla rete di illecita distribuzione.

Al termine dell’operazione di polizia giudiziaria, il ventisettenne cavese responsabile, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Civile e Penale di Nocera Inferiore per violazione all’art. 73 della Legge sugli stupefacenti la quale, non ravvisando il pericolo di fuga, ha convalidato quanto sequestrato e disposto la denuncia del giovane a piede libero.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi