Agro Sarnese Nocerino Campania Cronaca Nocera Inferiore Pompei Salerno Scafati

Carabinieri in azione tra Nocera Inferiore, Scafati e Pompei: 3 arresti

Lared-Martino

A Nocera Inferiore, i Carabinieri hanno arrestato un sorvegliato speciale per tentata truffa. A Scafati invece arrestata una coppia per detenzione di droga e detenzione di banconote false.

I Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Nocera Inferiore sono intervenuti presso un esercizio commerciale di Nocera Superiore dove, un uomo, benché sottoposto alla specifica misura di prevenzione e gravato dalla prescrizione di non allontanarsi dal Comune di residenza, si era illecitamente recato per acquistare beni, per un valore di alcune migliaia di euro. Lo stesso stava chiedendo un finanziamento attraverso l’esibizione di documentazioni fiscali contraffatte. Sopreso in flagranza di reato, il 32enne è stato arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore in attesa di essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Arrestati una coppia per spaccio e detenzione di banconote false

A Scafati, i Carabinieri hanno arrestato due conviventi di 31 e 27 anni, entrambi già noti alle Forze di Polizia, poiché responsabili di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e detenzione di banconote false. Il tutto nasce da un intervento di una gazzella della Sezione Radiomobile di Nocera Inferiore, presso l’abitazione della coppia ove era stato segnalato un principio di incendio. Da qui, nonostante le rassicurazioni dei militari, gli stessi avevano notato un’eccessiva agitazione della coppia. Successivamente, i Carabinieri hanno deciso di perquisire la casa dei due in cui venivano ritrovati 20grammi di hashish, 2 grammi di cocaina ed altro materiale atto al confezionamento di dosi. Inoltre, ben occultate nel cruscotto di un autoveicolo, i militari rinvenivano 97 banconote da 50 Euro tutte abilmente contraffatte.

In seguito all’arresto, i Carabinierei hanno scoperto a Pompei due piante di cannabis

Inoltre, all’esito di ulteriori sviluppi investigativi condotti direttamente sul posto, i militari hanno scoperto ulteriori 2 piante di cannabis, all’interno dell’abitazione di un 32enne di Pompei che veniva deferito in stato di libertà. Tutto lo stupefacente rinvenuto, al pari delle banconote, veniva sottoposto a sequestro mentre la coppia, dichiarata in arresto, veniva posta a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore in attesa di essere giudicata con la formula del rito direttissimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi